Login



Ci trovi anche su...

Facebook

Aiutaci ad agire!

5x1000.gif

Politicamente scorretto

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione di "OTTO"   

 

Ci siamo. Otto è pronto a lanciare la sua sfida senza indugi nè compromessi. Una sfida perfino scontata, almeno per chi scrive, ma molto meno ovvia se leggiamo le inchieste giornalistiche sui giovani d'oggi: indifferenti, egoisti e stanchi di pensare.

Intendiamoci subito, noi non siamo come quegli opinionisti che, sondaggi alla mano, sfornano giudizi o meglio pregiudizi dall'alto della loro autorevolezza (??); noi invece apparteniamo di diritto all'universo giovanile e proprio per questo ne viviamo le contraddizioni, esaltandone i pregi ma censurandone con forza i demeriti. E proprio in questa appartenenza di diritto c'è tutta la sfida che Otto vuole lanciare: guardare negli occhi ogni singolo ragazzo e gridargli STAI ATTENTO!! Stai attento perchè silenzio, freddezza e disinteresse non ti appartengono di certo; stai attento perchè ti danno la libertà di scelta sui prodotti ma ti tolgono la libertà di scegliere le idee; stai attento perchè ti stanno fregando la tua stessa vita...

Noi lo sappiamo bene: non è vero che tutti i giovani sono omologati; certo non lo neghiamo l'omologazione è subdola, ti aspetta dietro un angolo, ti avvinghia e neppure te ne accorgi. Tu continui ad agitarti, ad incazzarti, a fare il finto nazional popolare e poi di colpo ti svegli intorno ai 30 magari impiegato in qualche ufficio, stanco ed innocuo. Eh no! Il vero ribelle non è chi appare diverso ma chi è diverso punto e basta, oltre ogni moda di facciata, oltre ogni conformismo più o meno consapevole. Il vero ribelle è chi decide semplicemente di pensare, chi conquista la libertà di vivere secondo modelli diversi, chi non vuole esser un semplice consumatore di prodotti, ma sceglie prima di tutto di essere una persona che domina il proprio futuro e sceglie le sue idee.

Per quanti tra voi avranno il buon gusto di seguirci, approvarci e perfino di criticarci Otto sarà così: un laboratorio politico, uno spazio senza censure APERTO A TUTTI coloro che vorranno discutere e confrontarsi da posizioni diverse e anche, perchè no, scontrarsi. Ma con l'unico comune denominatore della passione verso la politica, quella vera, alta, nobile che per gli antichi Greci era solo (e sembra poco) l'impegno per tutto ciò che riguardava la polis, ossia la comunità. Otto sarà così: irriverente, ribelle, invadente e imbarazzante; insomma POLITICAMENTE SCORRETTO!

Al borghese benpensante, al compagno intransigente, al reazionario becero, lo sappiamo, Otto non dirà nulla; a tutti però chiediamo di provare a fare quello che abbiamo fatto noi, e cioè un passo indietro . Rinunciare a qualcuna delle proprie certezze (o meglio presunzioni) e vedere se è possibile fare tutti insieme una battaglia d'avanguardia su quelli che sono i temi del nostro futuro e non una battaglia di semplice retroguardia dividendoci in fascisti e comunisti, destra e sinistra, etichette demodè tipo anni '70, che fanno comodo prima al sistema e poi a quei giovani morti ancora prima di invecchiare"

... E ricordatevi "

Se un uomo non è disposto a rischiare per le proprie idee, o queste non valgono niente, oppure non vale nulla lui" (Ezra Pound)

 
free poker
OTTO
A Carlo
Comunità Solidarista Popoli
RossoTrevi
Designed by MayhemVR